Rivalta da Vivere - Lavoro, Natura e Sport - Nuova vita per la Collina Morenica Rivaltese

venerdì, maggio 05, 2017 Michele Colaci Staff



La collina morenica rivaltese è uno spazio vastissimo e meraviglioso in cui esplorare, passeggiare, imparare e praticare attività fisica.

Peccato che negli anni vi sia stata una trascuratezza ed incuria di questi spazi...Di conseguenza tanti posti e tanti sentieri agibili, che erano segnalati una volta, oggi non lo sono più per nessuno.

Bisogna cercar di fare qualcosa per la riqualificazione della nostra collina, così da renderla più accessibile e fruibile da tutti i rivaltesi e non solo.

La nostra collina ha una storia… quindi per prima cosa bisognerebbe sistemare i sentieri storici e quelli già esistenti, valutando bene quali si possano mantenere e quali vadano modificati o ricostruiti, in maniera da rendere più piacevole e meno faticosa una camminata o una pedalata; oggi si rischia di incombere in pericoli come: alberi caduti che bloccano il passaggio, voragini coperte da foglie, canali di scolo secolari e pietre smosse pericolosi sia per i ciclisti che per i pedoni.

Successivamente occorrerebbe ridisegnare ed aggiornare una piantina della collina con una segnaletica chiara. Si potrebbe creare una rete di vie boschive con diverse lunghezze e difficoltà adatte sia a chi vuole passeggiare, ma anche adatte a chi vuole allenarsi correndo o pedalando.

La rete di sentieri potrebbe includere anche Rivoli, Villarbasse e Reano, aggirandosi sui 40\50 km di lunghezza e sui 2000m di dislivello complessivi tra salite e discese.

Questa operazione sarebbe utile non solo per la riqualificazione di ciò che esiste già, ma anche con l’intenzione di inserire nuove attività a Rivalta collegate all'uso della collina e al rispetto dei suoi boschi.

Le attività in questione potrebbero essere racchiuse in un centro sportivo dedicato al mondo della bicicletta, ubicato ipoteticamente alla base dei boschi.

In questo meraviglioso centro si potrebbero praticare le seguenti attività:

- un Bar, per dissetare e fornire accoglienza ai fruitori della collina e del centro sportivo, ma anche per l’organizzazione di feste al di fuori del centro rivaltese.

- un divertente percorso per le balance bike, cioè un  percorso ad anello con leggerissime pendenze e gobbe dedicato ai bambini più piccoli 1 (da 2 a 8 anni); in questo modo sarà possibile offrire ai piccoli un posto sicuro dove iniziare a prendere confidenza con la bici e con l’equilibrio  mediante le bici senza pedali.

- una zona di allenamento per tutti i biker dal più esperto al meno esperto, dove praticare: pump track , cross country, enduro e persino downhill. Un'area che permetterà di imparare a gestire la spinta delle gambe ed aumentare la sensibilità sulla bici in un tracciato tecnico ad anello che permette di accelerare mediante la forza centrifuga.



- un'area dedicata al dirt park, una serie di salti studiati appositamente per progredire in sicurezza nella pratica del freestyle, quindi per poter effettuare manovre aeree mediante l’uso della bmx o della dirt bike.



- un percorso north shore, consiste in un tracciato con ostacoli e passerelle in cui poter affinare l’equilibrio e la sensibilità sulla bicicletta, anch'esso adatto a qualsiasi livello di biker e a qualsiasi età.



- un noleggio e-bike, bici elettriche per permettere anche ai meno allenati e competitivi di poter apprezzare le bellezze della collina e di Rivalta, senza troppa fatica! Infatti il motore elettrico aiuta e sostiene lo sforzo delle gambe rendendo la bicicletta elettrica il mezzo perfetto per godere del piacere di una pedalata.

In futuro se l’utilizzo di questo mezzo si diffondesse, sarebbe utile introdurre delle domeniche pedonali in cui bloccare il traffico auto nel centro di Rivalta, promuovendo l'uso delle bici a pedalata assistita a zero emissioni.

- officina ciclistica, il centro e-bike sarebbe fornito di una piccola officina per la manutenzione delle proprie bici, ma anche per dare un servizio di assistenza ai ciclisti di passaggio o in giro per la collina.



- organizzazione gite ed eventi in collina, una volta riqualificata la collina ed i suoi sentieri si potrebbe organizzare un calendario di: gite organizzate in bicicletta, eventi musicali, mostre artistiche o rievocazioni storiche lungo i sentieri della collina.



Inoltre il bosco di Rivalta di Torino potrebbe essere il luogo ideale per uno splendido Adventure park, ricco di percorsi ad ostacoli sugli alberi, ponti tibetani, scale a pioli e liane! Una splendida attrattiva suddivisa in vari livelli principianti per i bambini e avanzato con percorsi più complessi e adatti anche agli adulti.



Per finire un’altra zona della collina potrebbe essere adibita a percorso didattico di sopravvivenza, in cui racchiudere attività per le scuole materne e medie: come l’accensione di un fuoco, il riconoscimento di orme e vegetazione della collina, corsi di orientamento o la creazione di vasi in argilla e suppellettili utili a rivivere la nostra storia e le origini dell'uomo.

Si potrebbe poi dedicare uno spazio anche per i più grandi dove praticare partite di soft air, corsi e serate di sopravvivenza.



Insomma un progetto ambizioso, ricco di nuove attività per tutti, ma sopratutto dedicato al cittadino.

Uno spazio di intrattenimento sano e costruttivo, per apprezzare la natura, per arricchire e valorizzare Rivalta ed il suo territorio ed infine per riqualificare il turismo rivaltese ormai assopito.

Testo e progetto redatto ed ideato da Bruno Enrico