Rivalta da Vivere - Commercio

lunedì, maggio 29, 2017 Michele Colaci Staff

Rivalta da vivere non può prescindere dalla presenza di commercianti e dalle condizioni nelle quali si trovano ad esercitare il proprio mestiere. Perché sono parte integrante del tessuto connettivo e sociale della città e contribuiscono in modo determinante a renderlo più vivo.

Occorre prima di tutto creare ed organizzare il tavolo del commercio, ovvero un luogo di confronto costante tra l'amministrazione comunale e gli operatori del settore.
Verranno incentivati tutti i percorsi possibili di semplificazione degli adempimenti burocratici e del contenimento dei tributi locali al fine di agevolare la loro attività sul territorio. Verranno incentivati i cambi di destinazione d'uso, da abitativo a commerciale, dei locali al piano terreno in maniera da creare nuove attività commerciali.

Verrà stimolato il piano colore e insegne per il centro storico.
Verrà stimolata la creazione del centro commerciale naturale in centro e sull'asse commerciale della Via Giaveno.

Verranno inseriti pannelli informativi agli accessi del paese con gli eventi in programmazione e con le comunicazioni istituzionali.

Sarà valorizzato e promosso, in modo condiviso e coordinato, ogni evento legato alla specificità locale (manifestazioni, fiere, mercati dei produttori, sagre, etc.). Molti progetti pilota e sperimentali saranno avanzati e sostenuti avvalendosi di bandi e finanziamenti sia regionali che europei.

Verranno istituiti nuovi mercati e mostre permanenti collocati su tutto il territorio rivaltese, frazioni comprese. Tutto ciò dovrà essere realizzato con la collaborazione delle associazioni e di categoria presenti sul territorio perché, tutto ciò, è ritenuto fondamentale per favorire la presenza di commercianti ed artigiani nel paese. Con la loro collaborazione saranno creati eventi appositamente per sostenere e rendere più solido questo legame.

Il commercio è destinato a costituire la linfa vitale sia dei rivaltesi che del turismo concorrendo a muovere le leve economiche della città PERCHÉ PER NOI I COMMERCIANTI SONO UNA RISORSA NON UN PROBLEMA.